Segnalazione disservizi, irregolarità o interruzione nella fornitura. Gratuito da rete fissa e mobile, 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.
Info tecnico/contrattuali, comunicazione letture, ufficio crediti. Gratuito da rete fissa e mobile, 8.15-12.00 e 14.15-16.45 da lunedì a venerdì

La tariffa del Sistema Idrico Integrato (SII) viene approvata a cadenza biennale da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), su proposta dell’Egato 6 Alessandrino (Ente di Governo Ambito Territoriale Ottimale n.6 Alessandrino).

http://www.ato6alessandrino.it/node/45

La richiesta per un nuovo allacciamento idrico, cioè la creazione di una nuova utenza, deve essere fatta tramite il modulo di richiesta.

Il richiedente sarà contattato dal personale addetto per concordare un sopralluogo preventivo.

In seguito a sopralluogo verrà inviato al richiedente un preventivo, non impegnativo, con il costo per l’esecuzione del lavoro. Per poter dar corso ai lavori, il richiedente dovrà firmare la copia del progetto esecutivo e pagare il contributo di allacciamento richiesto.
L’importo del preventivo non comprende le spese di contratto e posa del misuratore.
L’esecuzione dei lavori è subordinata all’ottenimento dei permessi di scavo su strada pubblica da parte delle Autorità competenti nonché dei permessi dei privati interessati.

Il modulo di richiesta deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15- 16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o via mail sportello@gruppoamag.it

Scarica il modulo di richiesta allacciamento acqua

La richiesta per un nuovo allacciamento fognario deve essere fatta tramite il modulo di richiesta.

Il richiedente sarà contattato dal personale addetto per concordare un sopralluogo preventivo.
L’autorizzazione è subordinata al versamento, all’atto dell’istanza, da parte del richiedente, di una quota forfetaria stabilita in € 61,00 (€ 50,00 + I.V.A. al 22%) a compenso delle spese di istruttoria e controllo.

Il versamento può essere effettuato:
– mediante il bollettino bancario “Freccia” utilizzabile presso qualsiasi banca, da ritirare presso lo sportello AMAG di Alessandria o di Acqui Terme;
– mediante bollettino postale, intestato ad AMAG Reti Idriche, c/c 16244154
– mediante bonifico bancario, intestato ad AMAG Reti Idriche, Iban IT29M0503410408 000 000 00 4161 BPM sede di Alessandria

Per ogni ulteriore informazione relativa alla presentazione della domanda e alle modalità di pagamento si prega di chiamare il numero 0131 283658.

Scarica il modulo di Richiesta allacciamento fognario

I moduli debitamente compilati e firmati devono essere consegnati agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviati via mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Il Ministero dell’Ambiente, con provvedimento D.P.R. n. 59 del 13 marzo 2013 e circolare esplicativa del 7 Novembre 2013, prot n. 0049801, ha istituito l’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) che incorpora, in un unico titolo, diverse autorizzazioni ambientali previste dalla normativa di settore (come il Dlgs. 152/2006).
L’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) comprende l’Autorizzazione allo scarico delle acque reflue degli insediamenti produttivi.

La Documentazione che serve ad AMAG  Reti Idriche nell’ambito dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) è la seguente :

• Modulo per autorizzazione allo scarico (scaricabile qui di seguito):

• Analisi completa delle acque di scarico prima di ogni trattamento depurativo come previsto dalla tabella 3 dell’allegato 5 del D.lgs n° 152/2006.

• Versamento, all’atto dell’istanza AUA , da parte del richiedente, di una quota forfettaria stabilita in € 500,20 (€ 410,00 + I.V.A. al 22%) a compenso delle spese di istruttoria e controllo.

Il versamento può essere effettuato:

– mediante il bollettino bancario “Freccia” utilizzabile presso qualsiasi banca, da ritirare presso lo sportello AMAG di Alessandria o di Acqui Terme

– mediante bollettino postale, intestato ad AMAG Reti Idriche, c/c 16244154

–  mediante bonifico bancario, intestato ad AMAG Reti Idriche, Iban IT29M0503410408 000 000 00 4161 BPM sede di Alessandria

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Tutta la documentazione inerente l’Autorizzazione Unica Ambientale deve essere presentata al SUAP del Comune competente.
La durata dell’AUA è di 15 anni.

Per ogni ulteriore informazione: tel. 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Domanda di autorizzazione allo scarico in ambito AUA

Richiesta assimilazione ai reflui domestici

Dichiarazione sostitutiva atto notorio

Dichiarazione sostitutiva di certificazione

I moduli debitamente compilati e firmati devono essere consegnati agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviati via mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Richiesta approvazione piano di prevenzione e gestione

Richiesta voltura piano di prevenzione e gestione

I moduli debitamente compilati e firmati devono essere consegnati agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviati via mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Denuncia della quantità e qualità delle acque scaricate – insediamenti produttivi

I moduli debitamente compilati e firmati devono essere consegnati agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviati via mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Denuncia della quantità delle acque scaricate – insediamenti civili

I moduli debitamente compilati e firmati devono essere consegnati agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviati via mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per ogni ulteriore informazione: tel 0131 283658 – mail ufficio.ambiente@gruppoamag.it

Per attivare una nuova fornitura acqua, successivamente alla realizzazione dell’allacciamento, è necessario sottoscrivere il contratto presso gli Sportelli Amag, presentando i seguenti documenti.

Documenti per Utenze domestiche
Carta di identità
Codice fiscale
Atto di proprietà o compromesso o contratto di locazione o consenso scritto del
proprietario; in sostituzione, autocertificazione
Tagliandino allegato al misuratore o matricola del misuratore (per le utenze chiuse)
Ultima bolletta (se presente)

Documenti per Utenze non domestiche
Iscrizione Camera di Commercio o Albo professionale
Partita IVA
Codice fiscale
Atto di proprietà o contratto di locazione
Tagliandino allegato al misuratore o matricola del misuratore (per le utenze chiuse)
Ultima bolletta (se presente)

Inoltre, in caso di collocamento del misuratore:
Dichiarazione sostitutiva di atto notorio, indicante gli estremi della Concessione ad edificare oppure, per le opere abusive, gli estremi della concessione in sanatoria
Dichiarazione di conformità dell’impianto interno alla normativa vigente (D.M. 37/08) e al Regolamento di Utenza Egato6
Dati catastali dell’immobile

E’ inoltre necessario consegnare il modulo di richiesta agli Sportelli AMAG

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00

o inviarlo via fax 0131 283617 o via mail sportello@gruppoamag.it
Un incaricato provvederà a contattare il richiedente per il supporto richiesto.

Scarica il modulo di richiesta di attivazione

Le spese contrattuali verranno addebitate sulla prima bolletta utile.

Voltura
È la variazione dell’intestazione di un contratto attivo. La voltura consente di non interrompere l’erogazione dei servizi.

Subentro
È la variazione dell’intestazione di un contratto cessato. In questo caso il misuratore è chiuso ed è necessario fissare un appuntamento con gli addetti di AMAG Reti idriche per il ripristino della fornitura.

I documenti richiesti sono:

Utenze domestiche
Carta di identità
Codice fiscale
Atto di proprietà o compromesso o contratto di locazione o consenso scritto del
proprietario; in sostituzione, autocertificazione
Tagliandino allegato al misuratore o matricola del misuratore (per le utenze chiuse)
Ultima bolletta (se presente)
Indirizzo di esazione dell’utente cessante
Lettura dei consumi del misuratore

Utenze non domestiche
Iscrizione Camera di Commercio o Albo professionale
Partita IVA
Codice fiscale
Atto di proprietà o contratto di locazione
Tagliandino allegato al misuratore o matricola del misuratore (per le utenze chiuse)
Ultima bolletta (se presente)
Indirizzo di esazione dell’utente cessante
Lettura del misuratore

E’ inoltre necessario compilare il modulo di richiesta e consegnarlo agli Sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131283617 o mail sportello@gruppoamag.it

Scarica modulo Richiesta subentro

Scarica modulo Richiesta di voltura

Un incaricato provvederà a contattarvi per fissare un appuntamento.

La voltura è gratuita nel caso in cui la richiesta venga presentata, a seguito della morte dell’intestatario del contratto, dal legittimo erede. E’ necessario fornire il certificato di morte, oltre ai documenti previsti per la voltura ordinaria.

Il modulo di richiesta deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
Sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o via mail sportello@gruppoamag.it

Modulo Voltura Acqua a titolo gratuito

Spese contratto fornitura Servizio Idrico Integrato

ATTIVAZIONE UTENZE DOMESTICHE

ATTIVAZIONE UTENZE NON DOMESTICHE

VOLTURA € 87,60

VOLTURA A TITOLO GRATUITO (è dovuto solo il costo del bollo) € 16,00

I costi saranno addebitati sulla prima bolletta utile.

Il titolare di un contratto di fornitura acqua può richiedere in qualsiasi momento la cessazione del contratto.
Il modulo di richiesta deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o VIA mail sportello@gruppoamag.it

Scarica il modulo per la cessazione del contratto

Un incaricato provvederà a contattare l’utente per fissare un appuntamento.

E’ necessario comunicare il recapito a cui inviare la bolletta di cessazione.
La cessazione della fornitura si intende effettuata solo con la sigillatura del misuratore e la rilevazione della lettura finale necessaria per l’emissione della fattura di chiusura.
In caso di mancata sigillatura, l’utenza resta attiva e l’addebito di eventuali consumi viene attribuito all’intestatario del contratto fino ad effettiva chiusura/sigillatura del misuratore.
La fascia di puntualità per l’esecuzione della sigillatura è fissata in tre ore.

La verifica del misuratore può essere richiesta in caso di dubbi sul suo corretto funzionamento.

Nel caso in cui a seguito della verifica il misuratore risulti correttamente funzionante, Amag Reti Idriche addebita all’utente finale i costi dell’intervento pari a € 50,00 + Iva.

La verifica del contatore presso l’Utenza sarà effettuata entro 10 giorni lavorativi dalla richiesta.

L’esito della verifica sarà comunicato all’Utente contestualmente all’intervento e comunque entro 10 giorni lavorativi dall’intervento.

Il modulo di richiesta deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-1600
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o mail sportello@gruppoamag.it

Scarica il modulo verifica del misuratore

La verifica della pressione sul proprio punto di allaccio può essere richiesta qualora si osservino valori non compresi nei limiti fissati dalla normativa.

Nel caso in cui a seguito della verifica la pressione risulti correttamente nella norma, Amag Reti Idriche addebita all’utente finale i costi dell’intervento pari a €. 50,00 + Iva.

Il tempo di intervento per la verifica del livello di pressione è di 10 giorni lavorativi calcolati dalla data di ricevimento della richiesta dell’utente alla data di intervento da parte di Amag Reti Idriche.
L’esito della verifica sarà comunicato all’Utente contestualmente all’intervento e comunque entro 10 giorni lavorativi dall’intervento.

Il modulo di richiesta deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-1600
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o via mail sportello@gruppoamag.it

Scarica il modulo verifica della pressione

L’invio da parte dell’utente della lettura dei consumi segnati al misuratore (autolettura) permette di aggiornare costantemente il profilo di consumo.
Anche in assenza di una lettura rilevata dagli operatori di AMAG Reti Idriche, le bollette rispecchieranno i consumi reali.
Se la lettura non è corretta o se viene comunicata al di fuori del periodo indicato in bolletta, il sistema informatico non la considera; in tal caso, i consumi saranno stimati.

Come comunicare la lettura:

  • Dall’Area clienti: è sufficiente iscriversi allo “Sportello Online” dalla homepage del sito www.amagretiidriche.it ed iscriversi inserendo i dati richiesti. Effettuata l’iscrizione, si potrà quindi accedere all’area personale con username e password e comunicare la lettura del misuratore nella sezione “Comunica la lettura”.
  • Chiamando il numero verde 800.236.211 da rete fissa nazionale, al costo applicato dal suo operatore telefonico.
  • Compilando il modulo dell’autolettura presente nella tua bolletta e consegnandolo direttamente ai nostri sportelli.
  • Utilizzando l’App Gruppo AMAG dedicata che puoi scaricare facilmente da Play Store e App Store
  • Scrivendo all’indirizzo mail lettureacqua@amagalessandria.it

Cosa serve:

  • Codice utenza (si trova sulla prima pagina della bolletta)
  • Codice utente (si trova sulla prima pagina della bolletta)
  • Lettura contatore (senza i decimali)
  • Data lettura (indicare la data in modo numerico ed esteso es. 01/01/2020)

Quando comunicare la lettura:
Le fatture di norma sono bimestrali e quindi è consigliabile trasmettere i consumi alla fine dei periodi consumo, indicativamente tra il 15 ed il 30 dei seguenti mesi: dicembre – febbraio – aprile – giugno – agosto – ottobre.
La bolletta indica sempre l’intervallo temporale in cui è consigliato comunicare la lettura.

Per consultazione viene messo a disposizione il Regolamento d’Utenza.
AAA Regolamento di utenza_def_approvato con del conf_maggio 2016.docx

La Carta del Servizio Idrico Integrato è una dichiarazione di impegni che AMAG Reti Idriche assume verso gli utenti dei servizi di acquedotto, fognatura e depurazione. Essa fissa principi e criteri per l’erogazione del servizio, fornisce gli indicatori di qualità del servizio e sottolinea l’attenzione alla necessità dell’utenza.

Qualora sussistano le condizioni stabilite dalla Carta dei servizi, Amag riconosce all’Utente finale la possibilità di richiedere un piano di rateizzazione delle fatture, con rate non cumulabili e con una periodicità corrispondente a quella di fatturazione, salvo un diverso accordo fra le parti.

Le somme relative ai pagamenti rateali possono essere maggiorate:

a) degli interessi di dilazione non superiori al tasso di riferimento fissato dalla Banca Centrale Europea;

b) degli interessi di mora previsti dalla vigente normativa solo a partire dal giorno di scadenza del termine prefissato per il pagamento rateizzato.

La richiesta di rateizzazione sarà vagliata dall’ufficio competente. Qualora venga accolta, dovrà essere sottoscritta presso gli sportelli aziendali di Via D. Chiesa 18 – Alessandria o di Via Capitan Verrini – Acqui Terme.

Scarica modulo Rateizzazione

Nel caso di assenza o di non correttezza di codice fiscale e partita IVA riportati nella bolletta acqua, l’utente può utilizzare il seguente modulo per l’aggiornamento dei dati.

Il modulo deve essere consegnato agli sportelli AMAG:

Sportello di Alessandria
Via Damiano Chiesa, 18, Alessandria 15121
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì orario continuato ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45
telefono 0131 283611 numero verde 800236211

Sportello di Acqui Terme
Via Capitan Verrini, Angolo via Cassarogna, Acqui Terme (AL) 15011
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15- 16.00
telefono 0144 58343 numero verde 800236211

o inviato via fax 0131 283617 o via mail sportello@gruppoamag.it

Utilizzare il seguente form per l’aggiornamento.

Sede di Alessandria
Via Damiano Chiesa 18
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-16.00
giovedì ore 8.15-16.00
sabato ore 9.00-11.45

Sede di Acqui Terme
Via Capitan Verrini ang. Via Cassarogna
da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e ore 14.15-16.00

Orari di servizio telefonico del numero verde Assistenza utenti acqua 800 236 211
Da lunedì a venerdì ore 8.15-12.00 e 14.15-17.00

Eventuali reclami, richieste di Informazioni, richieste di rettifiche di fatture in forma scritta possono essere inviati al recapito Amag Reti Idriche.

Amag Reti Idriche, Via Damiano Chiesa 18, 15121 Alessandria

oppure al fax 0131267220

oppure utilizzando il modulo on line Reclami, informazioni, rettifiche di fatture

Il reclamo per poter essere elaborato deve necessariamente contenere almeno le seguenti informazioni:

⦁ nome e cognome
⦁ indirizzo di fornitura
⦁ indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o telematico
⦁ codice utente
⦁ servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (acquedotto/fognatura)
⦁ argomento (contratti/ morosità/fatturazione/misura/allacci/qualità commerciale/altro)
⦁ descrizione

ANALISI ACQUE POTABILI

Il Decreto Legislativo 31/2001 e s.m.i. è la normativa vigente per il controllo delle acque destinate al consumo umano.

ALESSANDRIA

ANALISI ACQUE POTABILI COMUNE DI ALESSANDRIA– Novembre 2020
ANALISI ACQUE POTABILI COMUNE DI ALESSANDRIA – Settembre 2020
ANALISI ACQUE POTABILI COMUNE DI ALESSANDRIA – Luglio 2020
ANALISI ACQUE POTABILI COMUNE DI ALESSANDRIA – Maggio 2020

ALTRI COMUNI

ANALISI ACQUE POTABILI ALTRI COMUNI – Novembre 2020
ANALISI ACQUE POTABILI ALTRI COMUNI – Settembre 2020
ANALISI ACQUE POTABILI ALTRI COMUNI – Luglio 2020
ANALISI ACQUE POTABILI ALTRI COMUNI – Maggio 2020

ANALISI ACQUE REFLUE

Le analisi sulle acque reflue hanno un duplice scopo:
– controllare che la composizione dell’acqua di scarico rispetti i limiti imposti dalla normativa in vigore (Decreto Legislativo 152/2006) al fine di tutelare il corpo recettore dello scarico
– ottenere informazioni utili alla gestione dei depuratori anche attraverso l’analisi dei fanghi di depurazione.
Le analisi effettuate comprendono la valutazione dei solidi sospesi, COD, BOD5, azoto totale, azoto ammoniacale, azoto nitroso, azoto nitrico, fosforo, tensioattivi.

ANALISI ACQUE REFLUE

Il Laboratorio di analisi di AMAG Reti Idriche è dotato di strumentazione, professionalità e competenze QUALIFICATE per effettuare analisi chimiche e microbiologiche delle acque per piscine, privati, enti pubblici.

I parametri che possono essere analizzati sono:

  • ph
  • conduttività
  • torbidità
  • cloro residuo libero
  • cloruri
  • ammonio
  • nitrito
  • nitrato
  • solfati
  • durezza totale
  • ferro
  • manganese
  • cromo totale
  • piombo
  • cadmio
  • nichel
  • rame
  • alluminio
  • fluoruri
  • sodio
  • composti organoalogenati
  • calcio
  • magnesio
  • potassio
  • batteri coliformi a 37°
  • escherichia coli
  • enterococchi
  • clostridi
  • stafilococchi
  • pseudomonas
  • funghi
  • salmonella
  • alghe
  • carica batterica a 22°C
CHIAMA PER UN PREVENTIVO! I TECNICI DEL LABORATORIO SONO A TUA DISPOSIZIONE.
Il Laboratorio analisi di AMAG Reti Idriche  invierà un preventivo dettagliato con l’indicazione delle condizioni generali, del costo e dei tempi di consegna dei risultati e, ad analisi effettuata, emetterà il rapporto di prova e la fattura. Per analisi che corrispondono a più di 5 parametri verrà applicato uno SCONTO del 10%
Telefono 0131 283687
Fax 0131 283659
La qualità del Laboratorio analisi e certificata ISO 9001 e ISO 14001